LAGO DI CARONA – Bergamo – alta Val Brembana

Dai una valutazione a questo laghetto:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...

In Alta Val Brembana, ai piedi delle più elevate cime della catena delle Orobie, nasce da una diga dell'ENEL il laghetto di Carona a un’altitudine di 1110 metri. Piccolo grande scorcio di relax vicino alle metropoli lombarde, facilmente raggiungibile dai mezzi, ci offre tantissime attività. In inverno ci si dedica principalmente allo sci e al pattinaggio mentre in primavera ed estate al trekking, alla mountain bike, al parco avventura o alle passeggiate a cavallo nel maneggio locale.

VISTA DALL’ALTO

Nelle calde giornate estive, la passeggiata sul lungolago ci regala refrigerio grazie alla magnifica brezza alpina della vallata. Incontriamo delle bellissime terrazze attrezzate in legno per la tintarella, cascatelle, spazi gioco liberi per passare una tranquilla giornata in compagnia di amici. Nulla di impegnativo fino a quando non incontriamo sulla passeggiata il temerario parco avventura dove poter assaporare un po' di adrenalina tra gli alberi prima di rilassarsi al bar vicino. Simpatico è lo scivolo a tappetini con ciambelle per bimbi limitrofo al bar.

Consigliamo di lasciare l'auto nei parcheggi in paese per godere a pieno del fantastico panorama. La diga ci offre uno scorcio mozzafiato sul fondovalle. Numerosi sono i sentieri che incontriamo vicino al lago: CAI 211 che ci porta al gruppo dei Laghi Gemelli, il 247 e il 210 che ci fanno risalire la vallata portandoci verso altri laghetti e il 207 e il 209 che salgono al comprensorio sciistico sovrastante il lago.

In passato, le attività principali del posto erano l’estrazione del ferro, la coltivazione dei terreni e l’allevamento del bestiame, oltre all’estrazione delle “piode”, utilizzate anche come copertura dei tetti. Nel corso dei secoli grande importanza per il paese è stato il fiume Brembo, che ha portato alla costruzione della Centrale idroelettrica di Carona (visitabile in alcuni giorni estivi), di dighe e laghi artificiali, di bacini di raccolta e di canali.

Caratteristico è il borgo Pagliari, a pochi minuti di camminata dal lago, situato in un’atmosfera quasi fiabesca, dove il tempo sembra essersi fermato. Con le sue abitazioni in pietra locale e i tetti in ardesia, Pagliari possiede un’anima rurale ed è testimone dei secoli antichi. La piccola contrada è percorsa da sentieri e viottoli che convergono verso la piazzetta che s’affaccia sulla chiesetta di San Gottardo.

Clicca sulla Mappa per ingrandirla

COME ARRIVARE : calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina o in bicicletta.

Per raggiungere il laghetto, una volta usciti dall'A4, bisogna prendere la statale della Valle Brembana e seguire le indicazioni per Foppolo. Superato il paese di Branzi, troviamo le indicazioni "Carona" e deviamo quindi a destra. Superata la galleria e alcuni tornanti, vediamo il lago sulla destra. 

Arrivati alla stazione FS di Bergamo, sulla destra si trova il terminal S.A.B. dove è possibile salire sulla linea che porta a Carona con un cambio a Piazzabrembana.

ORARI AUTOBUS

Sentieri fruibili sia con Bike che con E-Bike. Per poter noleggiare bike o e-bike possiamo rivolgerci nel centro del paese di Carona al negozio Rossi Sport o spostarci al paese vicino di Branzi alla Brembo extreme.

Nel paese vicino e sul lungolago diversi sono i punti di ristoro e hotel:

Il laghetto si trova ad un'altezza di 1110 m.

Il lungolago è un'ottima passeggiata pianeggiante per tutta la famiglia.

Numerosi sono i sentieri che partono:

  • CAI 207 direzione comprensorio sciistico
  • CAI 211 direzione Laghi Gemelli
  • CAI 247-210 direzione Valle 

Evento importante di ogni estate è la "Festa del Lago", caratterizzata dalla gara di pesca delle trote.

Consulta QUI il calendario Eventi

E' possibile campeggiare nei prati del borgo Pagliari ma non sul lago. 

Il campeggio attrezzato più vicino è il Camping San simone a Branzi.

WEB CAM

GOOGLE MAPS

Un pensiero riguardo “LAGO DI CARONA – Bergamo – alta Val Brembana

  • Novembre 18, 2017 in 5:16 pm
    Permalink

    Bellissimi posti !!! Magari un pensierino per le vacanze questa estate !!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Multilanguage »