LAGHETTO DI VAL VIOLA – Valdidentro – SONDRIO

Il Lago di Val Viola è un laghetto di origine glaciale che si trova in Val Viola a 2267 metri sul livello del mare.

Partendo da Arnoga ci si inoltra quasi subito in un fitto bosco d’abeti che accompagna per i primi due chilometri quasi interamente pianeggianti su CAI 290.

Acquistando il permesso (necessario nel periodo estivo dalla colonnina presente a Arnoga) si può portare l’auto in località di Altumeira (m. 2100) accorciando cosi il percorso di 5 km. In estate è presente un bus navetta ogni 30 minuti che ci porta fino ad Altumeira.

Si incontrano quindi lungo il cammino le baite di Premoglia, e, successivamente le baite di Campo (1938 m.), poste in una ampia radura.

VISTA DALL’ALTO E MTB

Proseguendo dritti lungo la strada che corre lungo i prati a mezza costa, superato un piccolo torrente in località Stagimel, si rientra nuovamente nel bosco. Presso le baite di Palueta, sulla sinistra, parte il percorso che porta alla Val Verva, mentre, poco innanzi, sulla destra, parte il sentiero che conduce all’Alpe Funera e al Passo della Vallaccia.

Ignorata queste deviazioni, si prosegue ancora dritti, e, superato l’ampio parcheggio si scavalca un piccolo ponte che permette di oltrepassare un torrente.

Il panorama da qui in poi è molto più ampio in quanto la vallata, molto stretta in principio, si allarga maggiormente. Anche il paesaggio muta: la vegetazione si fa sempre più rada lasciando il posto alla tipica vegetazione dei pascoli alpini.

Continuando lungo la strada, dopo circa poco più di 5 km, all’altezza delle baite di Altumeria (2116 m.), località ove vi è anche un parcheggio, si incrocia la deviazione che permette di raggiungere la Val Cantone di Dosdé.

Proseguendo oltre, tra le pareti del Corno di Dosdè e le dorsali del Pizzo Bianco, si giunge quindi al rifugio Viola (2314 m.), dopo aver oltrepassato dall’alto un caratteristico laghetto alpino.

Il rifugio, in tempo di guerra adibito a caserma di confine, si trova sulle sponde di un altro piccolo laghetto nel quale si rispecchia.

Poco sopra il rifugio si trova il Passo della Val Viola che segna il confine con la Svizzera e mette in comunicazione con la Val Poschiavina.

Possiamo quindi rientrare sullo stesso percorso, oppure dal Rifugio imboccare il sentiero dei Bracconieri. il CAI 291.1 ci permette di costeggiare un’altra serie di piccoli laghetti. Mentre salendo ci saremo trovati in compagni di escursionisti e bikers, questo sentiero di discesa ci proporrà scenari più solitari ed una Val Viola inedita. Raggiungiamo in breve il rifugio Federico in Dosdé (m. 2133) e proseguiamo la discesa su CAI 293. Dopo poco attraversiamo su un ponticello il ramo della Val Dosdè del torrente di Val Viola. Siamo nel canyon della Val Viola, uno dei più suggestivi della Valtellina. Proseguiamo ancora per un buon tratto fino all’agriturismo Baita Caricc’ (m. 1990) e in pochi minuti ci ricongiungiamo al CAI 290 sentiero di partenza.

Oltre al percorso sopra descritto che permette di attraversare tutta la Val Viola, ci sono molti altri sentieri e vecchie mulattiere su entrambi i versanti della valle. Come accennato infatti la Val Viola offre una serie di diramazioni, costituite da mulattiere e sentieri che si inerpicano sui suoi fianchi, che permettono di compiere numerosi altri itinerari. Interessante è la variante CAI 201 che incontriamo per prima a sinistra. La Val Verva, costellata di numerosi piccoli laghetti alpini che si diramano su tutto il percorso.

Clicca sulla Mappa per ingrandirla

COME ARRIVARE : calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina o in bicicletta.

Troviamo varie strade di  accesso la più importante è Da Milano.

 Dalla tangenziale nord seguire l’uscita “Cinisello Balsamo > Lecco” quindi proseguire fino a Lecco, quindi proseguire sulla SS36 e poi SS38 in direzione “Sondrio / Valtellina”, quindi proseguire sorpassando Sondrio, Tirano e seguendo la direzione Bormio.

Proseguiamo quindi per Livigno sulla SS301 e raggiungiamo dopo una ventina di minuti Arnoga dove inizia la nostra passeggiata.

 

Con Trenitalia ,

possiamo raggiungere direttamente da Milano la stazione ferroviaria di Tirano

dove troviamo la coincidenza Bus Perego che ci porta a Bormio. Qui cambiamo e prendiamo la linea A72 che in 15 minuti ci porta a Arnoga.

L'intera area è Bike friendly con percorsi di diversi gradi di difficoltà. La Val Viola è una delle mete preferite dai biker.

Il noleggio più vicino è all'inizio del percorso ad Arnoga, il Fat Bike Paradise.

Troviamo altri noleggi nel paese vicino di Oga: l'E-Stelvio e il Mapo Bike direttamente sulla provinciale.

Qui trovate le mappe tracciate dai bikers.

 

Unico punto di ristoro sul Lago è il Rifugio Viola ex casa militare ora adibita a rifugio con punto di ricarica per le E-bike. Sul percorso troviamo il Rifugio Federico e l'Agriturismo Caricc dove poter degustare l'ottima cucina locale.

Per la ricerca di alloggi nell'alta Val di Dentro, date un occhio al sito ufficiale QUI.

 

Qui troviamo le varie altitudini:

punto di partenza Arnoga m. 1850.

parcheggio di Altumeira m. 2100.

rifugio di Val Viola  m. 2315.

laghetto di Val Viola m. 2267.

Il dislivello è di circa 840 m dalla partenza di Altumeira 215 metri dalla partenza di Arnoga 465 metri.

La passeggiata ha diversi punti di partenza possiamo quindi allungarla o accorciarla a piacimento. Il punto di partenza più lontano è Arnoga dove imbocchiamo la strada sterrata con numerazione CAI 290. Se vogliamo invece proseguire in auto, acquistiamo il permesso al totem e proseguiamo per 5 km sullo stesso sentiero fino ad Altumeira. Da qui proseguiamo sempre sul CAI 290 fino al laghetto. Tempo di percorrenza 3 ore e 30 minuti. Dal rifugio imbocchiamo poi il CAI 291.1 o Sentiero dei Bracconieri fino al rifugio Federico per poi scendere sul CAI 293 fino al parcheggio di Altumeira.

Il campeggi più vicini si trovano a Isolaccia, il Camping Hotel la Pineta, e a Valdisotto, il Camping Cima Piazzi.

La più vicina area di sosta camper è alla partenza della cabinovia di Bormio comunale a pagamento.

WEB CAM PIU’ VICINA

Dai una valutazione a questo laghetto:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 VOTI, MEDIA: 4,00 DI5)
Loading...

GOOGLE MAPS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Multilanguage »